fbpx

Ferrari Q4: The Horse Has Reason to Dance

Your capital is at risk if you invest. You could lose all your investment. Please see the full risk warning here.

Unlike its many contemporaries that operate multiple factories around the world to produce thousands of vehicles, Ferrari N.V., once designated a “small volume manufacturer” (or SVM) by the U.S. Environment Protection Agency (EPA), has operated out of one factory in Italy to produce a little over 10,000 vehicles every year that more-or-less objectively can simply be described as “beautiful”, with the cheapest model retailing for a little under a quarter of a million dollars1.

As trends go, the cheeky ticker “RACE” is entirely apropos for the Dancing Horse.

Trend Studies

For the most part, Ferraris across prime regions have been largely stable with one notable exception – Mainland China, Hong Kong and Taiwan, wherein sales have gone from 8% of total volume to 11%. In terms of trends, however, there’s a slightly different story:

Source: Company Financials, Leverage Shares analysis

After a slowdown in three regions – United Kingdom, the Americas and China-plus – during the year of the pandemic, practically every region has piled on volume trends year after year. In the present, however, two regions (amounting to a total of 15% of volume) have shown a slowdown over the past year: Switzerland and the “China-plus”. Overall, volumes trends have run so heavily positive since the pandemic that any lags cause by the 2020 slowdown are a tiny blip in the rear view mirror.

In fiscal line items, this trend is essentially redoubled:

Source: Company Financials, Leverage Shares analysis

The 2020 drop in earnings before interest and taxes (EBIT) as a percentage of revenue had already recovered to 2019 levels by 2022 before edging even further in 2023. Net Profits, which had reached a high water mark of 20% in the year following movement restriction (i.e. 2021) and was also beaten in 2023.

In first-order (i.e. year-on-year) terms, both revenue and cost of sales match each other in growth, with the former generally leading the latter since 2020. Since 2020, first-order trends in EBIT vs net profit also match each other, with net profit pulling ahead in 2023.

In diluted earnings per share (EPS), there is no looking back at the bump in the road encountered in 2020, with positive trends ever since. The company started offering dividends 2018. Barring a slowdown in 2021 (likely due to reduced earnings in 2020), there is no looking back here either. In its latest earnings release, the company confirmed that €858 million of a €2 billion multi-year share repurchase program announced in 2022 – and expected to run till 2026 – has been spent. The release also announced that it expects to increase its dividend payout ratio from 30% to 35% of adjusted net profit. To continue towards this goal, the company announced this past Thursday2 that a proposal to distribute a dividend of €2.443 has been sent out to shareholders for approval. This proposed dividend is 35% over the one distributed in 2023.

The clientele it attracts is also perhaps key here: despite the 17% year-on-year jump in revenues and a 24% jump in volumes sold in the United States alone, its Total Debt from Financial Services Activities – which exists predominantly to provide retail financing to buyers in the U.S. – rose by 4.8% to $1.29 billion (or approximately 6,109 of the cheapest Ferraris available to buy) by the end of 2023.

Risks and Conclusion

The company has a particularly interesting risk factor included as a risk factor: given that it had to give up its SVM status after producing more than 10,000 vehicles from 2021 onwards, it expects EPA proposals (made in May 2023) requiring stricter emission standards as well as a potential ban of fuel enrichment to bring significant compliance costs to bear if enacted, since it expects other countries to follow suit with requirements that are at least as stringent (if not more). The EPA proposal also removes any potential carve-outs to SVMs, which gives the company little by way of recourse.

This might explain why the company has a little of €2.2 billion in debt from industrial activities, as it builds out more complex solutions for the future. At any rate, given the massive bump in dividends written up by the company’s management since the earnings release and the continued fervour for its products, the company seems to be (at least functionally) unperturbed regarding the future. In fact, Ferrari’s even announced a partnership with BitPay this past week3 wherein customers can buy a Ferrari by paying in DogeCoin (among other cryptocurrencies).

There’s something to be said about confidence. Professional investors can consider RAC3, an Exchange Traded Product (ETP) that gives daily-rebalanced enhanced exposure to the upside of Ferrari’s stock while RA3S does the same on the downside.


Footnotes:

  1. “The Cheapest Ferraris Money Can Buy Today”, TopSpeed, 8 August 2023
  2. “Dividend Distribution Proposal”, Ferrari Investor Relations, 22 February 2024
  3. “Ferrari Enables Dogecoin Integration for Luxury Car Purchase”, DailyCoin, 20 February 2024

Your capital is at risk if you invest. You could lose all your investment. Please see the full risk warning here.

Related Posts

Gold is in a healthy correction and higher price levels are likely by year end.
Gold is in a healthy correction and higher price levels are likely by year end.
Violeta-540x540-1.jpg
Violeta Todorova
Gold is in a healthy correction and higher price levels are likely by year end.
Gold is in a healthy correction and higher price levels are likely by year end.
Gold is in a healthy correction and higher price levels are likely by year end.
Supply, demand disequilibrium and lower US rates could squeeze the non-precious metal
Supply, demand disequilibrium and lower US rates could squeeze the non-precious metal
Violeta-540x540-1.jpg
Boyan Girginov
Supply, demand disequilibrium and lower US rates could squeeze the non-precious metal
Supply, demand disequilibrium and lower US rates could squeeze the non-precious metal
Supply, demand disequilibrium and lower US rates could squeeze the non-precious metal
Q2 is poised for European stocks’ turnaround and rising interest in energy stocks
Q2 is poised for European stocks’ turnaround and rising interest in energy stocks
Violeta-540x540-1.jpg
Sandeep Rao
Q2 is poised for European stocks’ turnaround and rising interest in energy stocks
Q2 is poised for European stocks’ turnaround and rising interest in energy stocks
Q2 is poised for European stocks’ turnaround and rising interest in energy stocks
Escalation of the conflict in the Middle East threatens to derail the economic recovery.
Escalation of the conflict in the Middle East threatens to derail the economic recovery.
Violeta-540x540-1.jpg
Violeta Todorova
Escalation of the conflict in the Middle East threatens to derail the economic recovery.
Escalation of the conflict in the Middle East threatens to derail the economic recovery.
Escalation of the conflict in the Middle East threatens to derail the economic recovery.
What is an ETF? How does an ETF work? Key characteristics of ETFs.
What is an ETF? How does an ETF work? Key characteristics of ETFs.
Violeta-540x540-1.jpg
Boyan Girginov
What is an ETF? How does an ETF work? Key characteristics of ETFs.
What is an ETF? How does an ETF work? Key characteristics of ETFs.
What is an ETF? How does an ETF work? Key characteristics of ETFs.
Violeta-540x540-1.jpg
Pawel Uchman
A quick primer on leveraged instruments available in markets today.
A quick primer on leveraged instruments available in markets today.
Violeta-540x540-1.jpg
Sandeep Rao
A quick primer on leveraged instruments available in markets today.
A quick primer on leveraged instruments available in markets today.
A quick primer on leveraged instruments available in markets today.

Julian Manoilov

Marketing Lead

Julian è entrato a far parte di Leverage Shares nel 2018 come parte della prima espansione della società in Europa orientale. È responsabile della progettazione di strategie di marketing e della promozione della notorietà del marchio.

Violeta Todorova

Senior Research

Violeta è entrata a far parte di Leverage Shares nel settembre 2022. È responsabile dello svolgimento di analisi tecniche e ricerche macroeconomiche ed azionarie, fornendo pregiate informazioni per aiutare a definire le strategie di investimento per i clienti.

Prima di cominciare con LS, Violeta ha lavorato presso diverse società di investimento di alto profilo in Australia, come Tollhurst e Morgans Financial, dove ha trascorso gli ultimi 12 anni della sua carriera.

Violeta è un tecnico di mercato certificato dall’Australian Technical Analysts Association e ha conseguito un diploma post-laurea in finanza applicata e investimenti presso Kaplan Professional (FINSIA), Australia, dove è stata docente per diversi anni.

Oktay Kavrak

Head of Communications and Strategy

Oktay è entrato a far parte di Leverage Shares alla fine del 2019. È responsabile della crescita aziendale, mantenendo relazioni chiave e sviluppando attività di vendita nei mercati di lingua inglese.

È entrato in LS da UniCredit, dove è stato responsabile delle relazioni aziendali per le multinazionali. La sua precedente esperienza è in finanza aziendale e amministrazione di fondi in società come IBM Bulgaria e DeGiro / FundShare.

Oktay ha conseguito una laurea in Finanza e contabilità ed un certificato post-laurea in Imprenditoria presso il Babson College. Ha ottenuto anche la certificazione CFA.

Sandeep Rao

Research
Sandeep è entrato a far parte di Leverage Shares nel settembre 2020. È responsabile della ricerca sulle linee di prodotto esistenti e nuove, su asset class e strategie, con particolare riguardo all’analisi degli eventi attuali ed i loro sviluppi. Sandeep ha una lunga esperienza nei mercati finanziari. Iniziata in un hedge fund di Chicago come ingegnere finanziario, la sua carriera è proseguita in numerose società ed organizzazioni, nel corso di 8 anni – da Barclays (Capital’s Prime Services Division) al più recente Index Research Team di Nasdaq. Sandeep detiene un M.S. in Finanza ed un MBA all’Illinois Institute of Technology di Chicago.

Gold Retreats But Rally is Not Over

Copper Ready to Explode

Q2 2024 Market Outlook: Rocky Road Ahead

What is an ETF? (Exchange Traded Fund)

How Do Leverage Shares ETPs Trade in Multiple Currencies

Currency Impact

Build your own ETP Basket
Leverage Shares: Europe’s top leveraged and inverse ETP provider.
Main ETP benefits
Common investor questions

Ricevi la Newsletter

Rimani sempre aggiornato sugli ultimi avvenimenti. Accedi a contenuti premium e goditi in prima fila gli approfondimenti esclusivi tramite la nostra newsletter. In inglese.

Welcome to Leverage Shares

Avviso su termini e condizioni Se non sei classificato come investitore istituzionale, sarai classificato come investitore privato/retail. Al momento non possiamo inviare comunicazioni direttamente agli investitori privati/al dettaglio. Siete invitati a visualizzare i contenuti di questo sito web. Se sei un “investitore istituzionale”, affermi di essere un cliente professionale di per sé o di voler essere trattato come un cliente controparte idoneo, entrambi come definiti nella Direttiva sui mercati degli strumenti finanziari, o un equivalente in un giurisdizione al di fuori dello Spazio Economico Europeo. Avvertenze sui rischi Il valore di un investimento in ETP può diminuire così come aumentare e le performance passate non sono un indicatore affidabile delle performance future. La negoziazione di ETP potrebbe non essere adatta a tutti i tipi di investitori in quanto comportano un elevato grado di rischio. Potresti perdere tutto il tuo investimento iniziale. Specula solo con i soldi che puoi permetterti di perdere. Le variazioni dei tassi di cambio possono anche far aumentare o diminuire il valore del tuo investimento. Le leggi fiscali possono essere soggette a modifiche. Assicurati di comprendere appieno i rischi connessi. In caso di dubbi, si prega di richiedere una consulenza finanziaria indipendente. Gli investitori dovrebbero fare riferimento alla sezione intitolata “Fattori di rischio” nel relativo prospetto per ulteriori dettagli su questi e altri rischi associati a un investimento nei titoli offerti dall’Emittente. Questo sito Web viene fornito solo per informazioni generali e non costituisce un consiglio di investimento o un’offerta di vendita o la sollecitazione di un’offerta per l’acquisto di qualsiasi investimento. Niente di quanto contenuto in questo sito web costituisce un consiglio sui meriti di alcun prodotto o investimento, nulla costituisce un consiglio di investimento, legale, fiscale o di altro tipo, né si deve fare affidamento su di esso per prendere una decisione di investimento. I potenziali investitori dovrebbero ottenere una consulenza sugli investimenti indipendente e informarsi sui requisiti legali applicabili, sulle normative sul controllo dei cambi e sulle tasse nella loro giurisdizione. Questo sito web è conforme ai requisiti normativi del Regno Unito. Potrebbero esserci leggi nel tuo Paese di nazionalità o residenza o nel Paese da cui accedi a questo sito Web che limitano la misura in cui il sito Web può essere reso disponibile all’utente. Visitatori degli Stati Uniti Le informazioni fornite in questo sito non sono dirette a soggetti statunitensi o a soggetti residenti negli Stati Uniti, in qualsiasi stato degli Stati Uniti o in alcuno dei suoi territori o possedimenti. Persone che accedono a questo sito web nello Spazio economico europeo L’accesso a questo sito è limitato a soggetti non statunitensi al di fuori degli Stati Uniti ai sensi del regolamento S dello US Securities Act del 1933, come modificato (il “Securities Act”). Chiunque acceda a questo sito, così facendo, riconosce che: (1) non è un soggetto statunitense (ai sensi del Regolamento S del Securities Act) e si trova al di fuori degli Stati Uniti (ai sensi del Regolamento S del Securities Act) Atto); e (2) tutti i titoli qui descritti (A) non sono stati e non saranno registrati ai sensi del Securities Act o presso qualsiasi autorità di regolamentazione dei titoli di qualsiasi stato o altra giurisdizione e (B) non possono essere offerti, venduti, impegnati o altrimenti trasferiti ad eccezione di soggetti al di fuori degli Stati Uniti in conformità con la Normativa S del Securities Act in conformità ai termini di tali titoli. Nessuno dei fondi presenti su questo sito web è registrato ai sensi dell’Investment Advisers Act degli Stati Uniti del 1940, come modificato (l’“Advisers Act”). Esclusione di responsabilità Alcuni documenti resi disponibili sul sito web sono stati preparati ed emessi da soggetti diversi da Leverage Shares Management Company. Ciò include qualsiasi documento del Prospetto. La Leverage Shares Management Company non è in alcun modo responsabile del contenuto di tali documenti. Tranne in questi casi, le informazioni presenti sul sito sono state fornite in buona fede ed è stato compiuto ogni sforzo per garantirne l’accuratezza. Tuttavia, Leverage Shares Management Company non sarà responsabile per le perdite causate dall’affidamento riposto su qualsiasi parte del sito web e non fornisce alcuna garanzia circa l’accuratezza delle informazioni o dei contenuti del sito web. La descrizione di qualsiasi titolo ETP a cui si fa riferimento nel presente sito Web è di carattere generale. I termini e le condizioni applicabili agli investitori saranno indicati nel Prospetto, disponibile sul sito web e dovranno essere letti prima di effettuare qualsiasi investimento. Leverage Investment I prodotti quotati in borsa (ETP) Leverage Shares forniscono un’esposizione con leva finanziaria e sono adatti solo a investitori esperti con conoscenza dei rischi e dei potenziali benefici delle strategie di investimento con leva finanziaria. Cookie Leverage Shares Management Company può raccogliere dati sul tuo computer, inclusi, ove disponibile, il tuo indirizzo IP, il sistema operativo e il tipo di browser, per l’amministrazione del sistema e altri scopi simili (fai clic qui per ulteriori informazioni). Si tratta di dati statistici sulle azioni e sui modelli di navigazione degli utenti e non identificano alcun singolo utente del sito web. Ciò è ottenuto mediante l’uso dei cookie. Un cookie è un piccolo file di lettere e numeri che viene inserito nel tuo computer se accetti di accettarlo. Facendo clic su “Accetto” di seguito, acconsenti all’uso dei cookie come qui descritto. Questi cookie ti consentono di distinguerti dagli altri utenti del sito web, il che aiuta Leverage Shares Company a fornirti un’esperienza migliore durante la navigazione nel sito web e consente anche di migliorare il sito web di volta in volta. Tieni presente che puoi modificare le impostazioni del tuo browser per eliminare o bloccare i cookie, ma senza di essi potresti non essere in grado di accedere a parti del nostro sito web. Questo sito web è gestito da Leverage Shares Management Company, che è una società a responsabilità limitata costituita in Irlanda con sede legale in 2 Grand Canal Square, Grand Canal Harbour, Dublino 2. Facendo clic accetti i Termini e le condizioni visualizzati.